Il codice di errore 20 è un messaggio di errore che viene visualizzato per alcuni utenti di Outlook durante l’invio di e-mail. Quando provano a inviare un’e-mail, l’applicazione restituisce questo messaggio di errore, » Outlook non può connettersi al server proxy (codice di errore 20). «

Questo problema si verifica quando il software non riesce a connettersi al server proxy. Questo messaggio di errore ti suona familiare? In tal caso, ecco alcune potenziali soluzioni per il codice di errore 20.

Codice errore 20 in Outlook?

1. Verificare le impostazioni di data e ora di Windows

Il codice di errore 20 può spesso essere causato dalle impostazioni di data e ora su un laptop o un computer desktop. Verificare che Windows visualizzi l’ora e la data corrette. In caso contrario, è così che puoi configurare le impostazioni di data e ora in Windows 10.

  • Fare clic sul pulsante Cortana sulla barra delle applicazioni e immettere la data e l’ora nella casella di ricerca.

  • Seleziona Impostazioni data e ora per aprire la finestra mostrata direttamente sotto.

  • Per impostare manualmente la data e l’ora, modificare l’impostazione Imposta l’ora automaticamente su off se attualmente selezionato.

  • premi il bottone Modificare per aprire la finestra direttamente sotto.

  • Quindi configurare le impostazioni di data e ora lì come necessario e premere il pulsante Modificare .

  • Potrebbe anche essere necessario sostituire la batteria CMOS nel desktop o laptop, che tiene il tempo.

  • Dai un’occhiata a questo post per maggiori dettagli su come correggere l’orologio di sistema in Windows.

2. Eseguire una scansione di controllo file di sistema

Lo strumento Controllo file di sistema di Windows corregge i file di sistema danneggiati. Il codice di errore 20, come molti altri problemi software, può essere causato da file di sistema danneggiati. In questo modo è possibile eseguire la scansione dei file di sistema con lo strumento SFC in Windows.

  • Premi il tasto Win + X e fai clic Prompt dei comandi (amministratore) .

  • Innanzitutto, inserisci DISM.exe / Online / Cleanup-image / Restorehealth nel prompt dei comandi; e premere il tasto Invio.

  • Quindi immettere sfc / scannow nella finestra del prompt e premere il tasto Invio per avviare la scansione.

  • Al termine della scansione, riavviare il sistema operativo se Protezione risorse di Windows ha riparato alcuni file.

3. Eseguire una scansione antivirus

Può anche accadere che un virus o un malware sia responsabile del codice di errore 20. Esistono innumerevoli utilità antivirus di terze parti che è possibile utilizzare per eseguire la scansione dei virus. Se non disponi di alcun software antivirus attualmente installato, esegui una scansione antivirus con Windows Defender come segue.

  • Premi il pulsante Cortana per aprire la casella di ricerca per quell’app.

  • Inserisci Windows Defender nella casella di ricerca e seleziona per aprire la finestra di Windows Defender mostrata direttamente sotto.

  • Fare clic sull’icona della protezione a sinistra della finestra per aprire le opzioni di scansione.

  • premi il bottone Scansione veloce per aprire altre impostazioni.

  • Quindi seleziona l’opzione Analisi completa per un’analisi più completa.

  • stampa Scansiona per avviare la scansione.

4. Disabilita il firewall

I firewall software di Windows e di terze parti bloccano le connessioni software. Pertanto, un firewall che blocca Outlook potrebbe essere responsabile del codice di errore 20, che è un problema di connessione con il server proxy. Ecco come puoi disabilitare Windows Firewall.

  • Immettere la parola chiave Windows Firewall nella casella di ricerca di Cortana.

  • Fare clic su Windows Firewall per aprire la scheda del Pannello di controllo in basso.

  • Clicca su Abilita o disabilita Windows Firewall per aprire un’altra configurazione.

  • Selezionare l’opzione Disattiva Windows Firewall e fare clic Accettare .

  • Se la disabilitazione del firewall risolve il problema, fare clic su Consenti un’app o una funzionalità tramite Windows Firewall nella scheda Windows Firewall.

  • premi il bottone Cambia impostazioni quindi scorri verso il basso fino a Outlook nel software elencato.

  • Fare clic sulle due caselle di controllo di Outlook se non sono attualmente selezionate.

  • premi il bottone bene per chiudere la scheda Applicazioni consentite.

  • Selezionare l’opzione Abilita Windows Firewall e premere il pulsante Accettare .

L’utilità antivirus di terze parti potrebbe anche avere un firewall che blocca Outlook. Per disabilitare il firewall, fai clic con il pulsante destro del mouse sull’icona dell’area di notifica dell’utilità antivirus sul lato destro della barra delle applicazioni. Di solito è possibile selezionare un’opzione di disabilitazione o interruzione per arrestare temporaneamente il software dal menu contestuale.

5. Reinstallare Outlook

Disinstallare e reinstallare Outlook è un’altra possibile soluzione per il codice di errore 20. La reinstallazione di Outlook darà all’applicazione una nuova configurazione e sostituirà i suoi file di programma. È possibile disinstallare il software premendo il tasto Win + R e inserendo enappwiz.cpl in Esegui. Quindi fare clic su bene , seleziona Outlook nella scheda Programmi e funzionalità e premi il pulsante Disinstalla . Quindi riavvia Windows prima di reinstallare l’applicazione di posta elettronica.

Ecco alcune delle correzioni che potrebbero risolvere il codice di errore 20 per far sì che Outlook invii nuovamente le e-mail. Puoi anche provare a risolvere il problema con il software Assistente di supporto e ripristino Microsoft o Fenice stellare . Questo articolo fornisce ulteriori dettagli sull’utilità Microsoft Support and Recovery Assistant.

  • 3 client di posta elettronica decentralizzati da utilizzare o provare su Windows 10
  • Dai un’occhiata a cinque dei migliori software di hosting di posta elettronica per Windows!
  • Tag: posta elettronica, Microsoft Office, Outlook

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    This div height required for enabling the sticky sidebar