Ci sono buone e cattive notizie per gli utenti di Kodi. La buona notizia è che Kodi ha ricevuto un nuovo aggiornamento che porta il software alla versione 17.1. La cattiva notizia è che sono state segnalate molte difficoltà tecniche, inclusi problemi con l’effettiva installazione dell’aggiornamento.

È stato riscontrato un problema.

Molti hanno espresso le loro preoccupazioni e alla fine Kodi ha affrontato il problema tramite un tweet dal suo account Twitter ufficiale per far sapere a tutti che l’azienda è a conoscenza della situazione e per assicurare a tutti che una soluzione è in arrivo.

Sfortunatamente per gli utenti di Kodi, il problema non è nelle mani dello sviluppatore ma nelle mani di Microsoft. Microsoft dovrebbe ora rilasciare una correzione per questo problema il prima possibile.

La partnership con Microsoft apre la strada a Xbox

Sulla scia di questo aspetto negativo, molti utenti di Kodi stanno iniziando a mettere in discussione la nuova partnership dell’azienda con Microsoft e come andrà a finire. Le due società lavorano bene insieme e il futuro è promettente dopo che Kodi ha recentemente assunto un impegno per la piattaforma Microsoft, aprendo la strada a un’apparizione Xbox.

Questo perché la piattaforma Windows universale di Microsoft cerca di unire tutti i servizi sulle sue piattaforme Windows e Xbox incorporando tutti gli aspetti delle due piattaforme, come applicazioni, giochi, media e tutto il resto. Ciò significa una buona possibilità per Kodi di stabilire una presenza su entrambi.

Si consiglia a coloro che non hanno avuto la possibilità di provare il nuovo aggiornamento 17.1 di sperare di farlo per il momento.

STORIE CORRELATE DA VEDERE:

  • Come configurare un telecomando Kodi per Windows 10
  • Plex Media Player diventa gratuito per tutti gli utenti, introduzioni al plug-in Kodi
  • Scarica Kodi Media Player su Windows 10
  • Risolvi i problemi di Kodi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This div height required for enabling the sticky sidebar